Crea sito

Notte di musica per gli operai Thyssen

PISTOIA. Una serata musicale a sostegno delle famiglie degli operai morti agli inizi di dicembre nell’incendio della Thyssen Krupp di Torino, per la sicurezza dei luoghi di lavoro e contro la precarietà. L’appuntamento è per sabato sera, al circolo Arci di Bonelle, con una serata “Rubestic”, a ingresso libero, con Ska, N’soul e Rocksteady, in un‘alternanza di musica, informazione e solidarietà.
A partire dalle 22 si succederanno le performance di Lord Cumiana (da Torino), Pressure Time (Venezia), Sbarbo (Bologna), Soul Rider (Gela), Nicolò (Lucca) che si esibiranno gratuitamente, sposando la causa della raccolta fondi.
La serata, nata dalla volontà dell’Arci di Pistoia e degli organizzatori delle feste “Rubestic”, curatori per l’occasione dell’aspetto artistico – musicale, è stata creata in stretto contatto con l’Arci Torinese e, attraverso questa, con le famiglie degli operai. Seguendo la volontà di queste ultime, infatti, l’incasso della serata, proveniente da una percentuale sul ricavato della pizzeria e del bar e dalle libere offerte dei partecipanti, sarà versato sul fondo di solidarietà istituito da Fiom, Fim, Uilm, creato a sostegno delle famiglie di tutti i caduti sul lavoro (non solo di quelli torinesi) per le spese legali delle richieste di risarcimento alle aziende.
La serata sarà suddivisa in due parti. Il piano superiore del circolo sarà dedicato alla musica e ospiterà gli artisti e gli spettatori; al piano terra, invece, sarà allestito il materiale informativo sulle cosiddette “morti bianche” e verranno proiettati dei video sul tema. Al bancone, insieme ai baristi del circolo, alla preparazione dei cocktail contribuirà l’ex gestione del Pirobutirro.
Dalle famiglie è sorta anche la proposta, accolta dall’Arci di Pistoia, di istituire una giornata dedicata alle morti sul lavoro, che avrebbe come data il 6 dicembre, giorno in cui è scoppiato l’incendio nell’acciaieria torinese. «L’iniziativa di Bonelle – spiega Federico Tasselli, responsabile comunicazione dell’Arci – segue l’esempio di altre serate di solidarietà che sono state fatte in tutta Italia, prime tra tutte quelle organizzate dall’Arci torinese con i Subsonica e gli Statuto. Per quanto riguarda Pistoia questa vorrebbe essere la prima di una serie di serate riguardanti questo tema».
Per eventuali donazioni extra, questi sono gli estremi del conto, attivato presso la banca Unicredit di via XX settembre 31, 10121, Torino. Codice Iban: IT 26 A 02008 01046 000003552505. I versamenti possono essere effettuati indicando come causale “Fondo solidarietà lavoratori ThyssenKrupp” e intestando a Fim-Fiom-Uilm Torino.
Marta Quilici- Tirreno Pistoia p.02- 30 genn.2008